Conferenza stampa di presentazione di Food and Wine in Progress, il Congresso Nazionale della FIC

Il territorio aretino sarà protagonista con i suoi cuochi con i sommelier AIS e i barman IBS alla prima edizione di Food and Wine in Progress, la grande kermesse enogastronomica che si svolgerà dall’8 al 10 novembre alla stazione Leopolda di Firenze.

 

E’ grazie al “modello Arezzo”, all’impegno ed ai risultati raggiunti in squadra che il territorio aretino sarà protagonista con i suoi cuochi, con i sommelier AIS e con i barman IBS alla prima edizione di Food and Wine in Progress, la grande kermesse enogastronomica che si svolgerà dall’8 al 10 novembre alla stazione Leopolda di Firenze.

confer2«La manifestazione è nuova ma nasce da un progetto forte ed articolato che l’Unione Regionale Cuochi Toscani aveva nel cassetto già da tempo» spiega Roberto Lodovichi, già Presidente dei cuochi aretini e coordinatore dell’evento. «Sarà una manifestazione nuova nell’impostazione e nei contenuti che vedrà la suddivisione della prestigiosa location costituita dalla Stazione Leopolda in tre aree tematiche: la prima, e la più ampia, ospiterà il 28° Congresso Nazionale della Federazione Italiana Cuochi e si svolgerà alla presenza del Presidente Nazionale dei Cuochi italiani Rocco Pozzulo, la seconda zona sarà animata da AIS e dai sommelier che porteranno in degustazione le migliori etichette italiane e le eccellenze nel settore con verticali su annate particolari ed un prestigioso focus legato allo champagne per concludere con una parte dedicata ai cocktails a cura di Mixology».